Craig Hampson

Nome: Craig Hampson

Nazionalità: Statunitense

Ruolo: Ingegnere

Laureato in ingegneria meccanica all’Università del Maryland, da vita a una lunghissima collaborazione con il team Newman-Haas, entrando nell’organizzazione nel 1994. Fino al 2001 si occupa dello sviluppo delle monoposto, acquisizione dati e strategie di gara. Nel 2002 è promosso a ingegnere di pista sulla vettura di Christian Fittipaldi, che l’anno successivo lascia il posto a Sebastien Bourdais. Inizia così una cavalcata che vede Hampson guidare tecnicamente il francese alla conquista di 4 campionati ChampCar e 31 vittorie.

Con il passaggio del team in IRL/IndyCar, assume la direzione globale del reparto tecnico del team, tra i migliori nell’adattarsi alla nuova categoria, tornando poi alla direzione diretta di una monoposto, seguendo nel 2011 il rookie James Hinchcliffe. Nonostante la chiusura del team Newman-Haas, Hampson gestisce quello che rimane della squadra fino a inizio 2013, quando si ricongiunge con Hinchcliffe al team Andretti. La collaborazione frutta 3 vittorie. Nel 2014 segue invece Marcon Andretti, per poi assumere il ruolo di Direttore Ricerca e Sviluppo del team pur seguendo, in alcune occasioni in cui è schierata, la vettura #25 guidata da Justin Wilson.

1994: Team Newman Haas

1995: Team Newman Haas

1996: Team Newman Haas

1997: Team Newman Haas

1998: Team Newman Haas

1999: Team Newman Haas

2000: Team Newman Haas

2001: Team Newman Haas

2002: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Christian Fittipaldi – Pos. Finale: 5°, miglior piazzamento: 2°

2003: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais – Pos. Finale: 4°, 3 vittorie (Brands Hatch, Lausitzring, Cleveland), 5 poles

2004: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais – Campione ChampCar, 7 vittorie (Monterrey, Portland, Cleveland, Toronto, Denver, Las Vegas, Mexico City), 8 poles

2005: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais – Campione ChampCar, 6 vittorie (Long Beach, Edmonton, San José, Denver, Las Vegas, Surfers Paradise), 5 poles

2006: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais – Campione ChampCar, 7 vittorie (Long Beach, Houston, Monterrey, Milwaukee, San José, Montreal, Mexico City), 7 poles

2007: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais – Campione ChampCar, 8 vittorie (Long Beach, Houston, Portland, Edmonton, Road America, Zolder, Surfers Paradise, Mexico City), 7 poles

2008: Team Newman Haas, Direttore tecnico

2009: Team Newman Haas, Direttore tecnico

2010: Team Newman Haas, Direttore tecnico

2011: Team Newman Haas, Ingegnere di pista di James Hinchcliffe – Pos. finale: 12° (Rookie of the year), miglior piazzamento: 4°

2012: Team Newman Haas

2013: Team Andretti, Ingegnere di pista di James Hinchcliffe – Pos. finale: 8°, 3 vittorie (St.Petersburg, San Paolo, Iowa)

2014: Team Andretti, Ingegnere di pista di Marco Andretti – Pos. finale: 9°, miglior piazzamento: 2°

2015: Team Andretti, Direttore ricerca e sviluppo

2016: Team Andretti

2017: Team Coyne, Ingegnere di pista di Sebastien Bourdais/Esteban Gutierrez – Posizione finale: 21°; 1 vittoria (St. Petersburg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *